ti trovi qui: Home
riccione 2012: Luca Todesco campione italiano 100 df, Sara Zanetti 2 medaglie!!! + 4 nuovi record!!!
Scritto da luca   
Martedì 27 Marzo 2012 15:30

Campionati italiani giovanili a dir poco indimenticabili per la RNT, quelli che si sono svolti a Riccione dal 30 marzo al 4 aprile: tre medaglie (un oro, un argento, un bronzo) + sette piazzamenti nei primi dieci + 4 record regionali/provinciali!!!

GIORNO 1 -  Alle nove del mattino si parte subito alla grande con i 50 stile di Sara Zanetti: gara senza sbavature conclusa in 27.16, sedicesimo posto in classifica (recuperando dieci posizioni in graduatoria) e nuovo record provinciale junior in vasca corta. Non male per una gara che serviva a “rompere il ghiaccio”. Quindi due atlete RNT nei 100 rana: brava Arianna Boniatti, al suo esordio in questa manifestazione, che riesce a non farsi travolgere dall’emozione e nuota la distanza in 1.15.37, poco distante dal personale, confermando il 23° posto in classifica dal quale partiva. Bella prestazione anche per Martina Dall’agnol, gara impeccabile chiusa in 1.13.85, suo secondo crono di sempre e 27° posto in classifica.

Quello che segue è un pomeriggio incredibile. La nostra Sara Zanetti parte nella prima serie dei 200 delfino dalla corsia 10 con l’ultimo tempo d’iscrizione: gara subito all’attacco che la porta a nuotare sempre in linea con le avversarie, sempre in quarta posizione fino ai 150 metri (30.8 – 34.8 – 36.0 i passaggi), fino alle due vasche conclusive nuotate in 35.2, la più veloce di tutte, per una rimonta fantastica che la porta sul secondo gradino del podio con il tempo finale di 2.16.94!!! Sara torna così sul podio tricolore dopo quasi 3 anni da Molveno… che altro dire… 4” in meno dal tempo d’iscrizione, 8” in meno dalla scorsa stagione… ma soprattutto la soddisfazione per aver superato con pazienza e determinazione le difficoltà di inizio anno. Grande.

Nel giro di pochi minuti, le lacrime di gioia diventano lacrime di rabbia: ancora una gara fantastica, ancora una gara “maledetta” per Francesca Stoppa, quei 200 delfino che la vedono finire al quarto posto per il terzo anno consecutivo, ancora per una manciata di centesimi… Nulla da rimproverarsi, come sempre: ottima tecnica, perfetta gestione di gara (30.4 – 34.3 – 35.4 – 35.5 i parziali), tanta grinta ma anche tanta maturità, primato personale ampiamente migliorato (2.15.61), nuovo record sociale assoluto, sotto al tempo limite per i campionati italiani assoluti… normale che lei sia rimasta un po’ delusa, ma sicuramente non ha deluso tutti noi della RNT: brava davvero.

Ultima a scendere in acqua Arianna Bridi nei 400 stile, purtroppo non al meglio della forma dopo l’argento nel fondo di tre settimane fa: gara un po’ sottoritmo conclusa in 4.21.43, non lontana dal suo migliore stagionale, e 17° posto in classifica.

GIORNO 2 – Nella mattina abbiamo solo i 200 rana della nostra “matricola” Arianna Boniatti, che riesce a tirar fuori una prestazione inaspettata: perfetta la condotta di gara con un primo 50 in progressione (37.8) seguito da tre passaggi-fotocopia (41.0 – 41.3 – 41.1) per un crono finale di 2.41.30 che le permette di “stravolgere” la classifica risalendo dal 29° al 14° posto!!! Primato personale migliorato di 12” rispetto al 2011… brava Bonny!!!

Nel pomeriggio ritorna il delfino, e le nostre ragazze sono ancora strepitose: Sara Zanetti di nuovo in rimonta dopo un passaggio controllato a metà gara (nona in 30.04) riesce negli ultimi metri a conquistare la medaglia di bronzo nei 100 delfino!!! Eccezionali le due vasche di ritorno, nuotate in 32.88, per un tempo totale di 1.02.92 con il quale “demolisce” il suo primato personale: altro giro sul podio e altra... galleria fotografica :-) Altro “legno”, ma questa volta accettato col sorriso, per Francesca Stoppa sempre nei 100 delfo: 1.02.88 al tocco della piastra, primato personale + record sociale abbattuti e balzo in classifica dal 7° al 4° posto finale!!! Considerando il decimo posto dell’anno scorso e il tredicesimo del 2010, possiamo solo essere soddisfatti… Brave ragazze, vi meritate il video delle gare a fondo pagina :-)

Decisamente migliore oggi anche la prova di Arianna Bridi nei 400 misti, dove riesce a limare qualche centesimo dal suo record regionale cadette e assoluti portandolo a 4.54.27 (1.07.4 – 1.17.9 – 1.23.5 – 1.05.4 i passaggi) per un buon 9° posto in classifica. Bene così. Chiude la serata la nostra Sara Zanetti, che trova le energie per abbassare il suo primato personale nei 200 stile nuotandoli in 2.07.67, tempo che le vale la 19° posizione finale.

GIORNO 3 -  Ultimo giorno di gare per le ragazze, si inizia a sentire un po’ di stanchezza… Francesca Stoppa inizia bene nei 50, nono posto con 29.14 poco sopra al personale. Martina Dall’agnol nuota il suo 50 rana un po’ sottoritmo, 34.29 il crono e 28° posto… in ogni caso una stagione più che positiva in questa specialità. Ultima fatica per Sara Zanetti, dopo tante sorprese un 100 stile “normale” concluso in 59.64, suo secondo miglior crono di sempre e 21° posto in graduatoria. Bene anche la nostra staffetta 4x100 mista cadette con Martina Dall’agnol (1.08.69), Arianna Boniatti (1.16.24), Francesca Stoppa (1.04.22) e Arianna Bridi (1.00.45) che si classifica 23esima con 4.29.60, in linea con quanto nuotato nelle scorse stagioni.

Ultima a scendere in acqua nel pomeriggio conclusivo come sempre la nostra Arianna Bridi negli 800 stile, che conferma il 9° posto del quale era accreditata in partenza. Buona come sempre al gestione di gara, anche se mancano le forze per chiudere “in negativo”: 8.54.47 il crono finale (4.26.3 – 4.28.1), a pochi secondi dal suo record. Va bene così.

GIORNO 4 – Partono alla grande anche i ragazzi RNT, con Luca Todesco che al suo esordio assoluto ai campionati italiani “spara” subito un fantastico 25.15 nei 50 stile, record personale demolito e gran salto in classifica dal 18° al settimo posto!!!

GIORNO 5 – Buona la prima delle staffette RNT, che trova subito la miglior prestazione provinciale junior in 3.36.98 con Luca Todesco (55.47), Raffaele Paoli (54.19), Nicolò Maule (54.57) e Enrico Pergher (52.75). 23esimo posto in classifica, non male per una staffetta composta quasi interamente da matricole!

 

Nel pomeriggio la gara forse più attesa, visto che Luca partiva con il terzo tempo d’iscrizione… 100 delfino semplicemente perfetto, gara molto combattuta con 4 atleti racchiusi in un decimo ai 50 e il nostro “Tod” che riesce a vincere solo nel finale grazie ad un ritorno strepitoso in 30.74 (unico atleta sotto ai 31”): CAMPIONE ITALIANO categoria ragazzi anno ’98, titolo conquistato con merito e determinazione ma soprattutto con il sorriso e la semplicità. Piccole soddisfazioni extra: record sociale e il proprio nome iscritto nell’albo d’oro della RNT. Bravo.

In serata è la volta di Enrico Pergher nei “suoi” 200 stile: anche per lui gara perfetta con la classica progressione ormai imparata… a memoria! (27.35 – 29.94 – 29.07 – 28.43). Primato personale abbassato a 1.54.79, guadagnate 11 posizioni in classifica per un bel 22° posto finale.

GIORNO 6 – Ultima pagina dei campionati 2012, i nostri ragazzi chiudono alla grande: bene Nicolò Maule nei 50 rana con 30.28, suo secondo crono di sempre, e 24° posto in classifica. Altra gara super per il “Tod”, 100 stile conclusi al quinto posto con 54.57: splendido!!! Infine ultima staffa da record con Luca Todesco a… dorso :-) (bravo: 1.04.97), Nicolò Maule a rana (1.06.03), Raffaele Paoli a delfo (58.27) e Enrico Pergher a stile (52.23): tempo finale 4.01.50, migliorato di oltre un secondo il record provinciale junior siglato dal nostro quartetto un mese fa. Grandi!

 

click qui > la pagina dei campionati su federnuoto.it

click qui > risultati completi

click qui > foto e video

click qui > rassegna stampa

 

venerdì 30 marzo - mattina

50 stile - Zanetti Sara - 16° classificata - 27.16 - miglior prestazione provinciale junior - record sociale

100 rana - Boniatti Arianna - 23° classificata - 1.15.37

100 rana - Dall'agnol Martina - 27° classificata - 1.13.57

venerdì 30 marzo - pomeriggio

200 delfino - Zanetti Sara - 2° classificata - 2.16.96 - record personale

200 delfino - Stoppa Francesca - 4° classificata - 2.15.61 - record sociale

400 stile - Bridi Arianna - 17° classificata - 4.21.43

sabato 31 marzo - mattina

200 rana - Boniatti Arianna - 14° classificata - record personale

sabato 31 marzo - pomeriggio

100 delfino - Zanetti Sara - 3° classificata - 1.02.92 - record personale

100 delfino - Stoppa Francesca - 4° classificata - 1.02.88 - record sociale

400 misti - Bridi Arianna - 9° classificata - 4.54.27 - miglior prestazione regionale cadette/assoluti

200 stile - Zanetti Sara - 19° classificata - 2.07.67 - record personale

domenica 1 aprile - mattina

50 delfino - Stoppa Francesca - 9° classificata - 29.14

50 rana - Martina Dall'agnol - 28° classificata - 34.29

100 stile - Zanetti Sara -21° classificata - 59.64

4x100 misti cadette - 23° classificata - 4.29.60

domenica 1 aprile - pomeriggio

800 stile - Bridi Arianna - 9° classificata - 8.54.47

lunedì 2 aprile - mattina

50 stile - Todesco Luca - 7° classificato - 25.15 - record personale

martedì 3 aprile - mattina

4x100 stile junior -23° classificata - 3.36.98 - miglior prestazione provinciale junior

martedì 3 aprile - pomeriggio

100 delfino - Todesco Luca - 1° classificato - 58.53 - record sociale

200 stile - Pergher Enrico - 22° classificato - 1.54.79 - record personale

mercoledì 4 aprile - mattina

50 rana - Maule Nicolò - 24° classificato - 30.28

100 stile - Todesco Luca - 5° classificato - 54.57 - record personale

4x100 misti junior - 32° classificata - 4.01.50 - miglior prestazione provinciale junior

 

alcuni video dei campionati italiani giovanili di Riccione 2012:

 

Francesca Stoppa - 100 delfino

 

 

Sara Zanetti - 100 delfino

 

Commenti (6)
va beh
6 Lunedì 23 Aprile 2012 07:36
salomone
almeno qua scrivono sempre e comunque... altri si accorgono di aver fatto gare solo quando vincono... eppure a riccione c'erano... complimenti alla rnt
Riccione
5 Venerdì 13 Aprile 2012 09:26
sivispacem
Grandissima gare, peccato che certa gente è solo in grado solo di dare fiato alle trombe (ala di pollo)
A proposito ho il microonde acceso !!!!
congratulazioni (meritate, da che se ne dica)
4 Venerdì 13 Aprile 2012 00:49
Desiree
una medaglia non è solo un oggetto,è premio per un percorso di preparazione che dura mesi!
Son ragazzi giovani con una passione e dietro a loro ci son persone che per 4soldi metton anima e corpo per allenarli e un'intera squadra di atleti che lavora ore ogni giorno!
non saran le olimpiadi, come dici, ma son successi importanti e van riconosciuti..vi auguro che sia solo l'inizio e che nessuno vi tolga la voglia di lavorare duro e inseguire sogni sempre più ambiziosi!GRANDISSIMI e GRANDE LUCA
Per AlusDiPollo
3 Giovedì 12 Aprile 2012 18:13
p.bertoncelli
Credo tu abbia azzeccato bene solo una cosa e cioè il tuo pseudonimo..Per il resto oltre a consigliarti un po' di lezioni di grammatica ti volevo ricordare che se c'è una squadra di nuoto a Trento che non esalta le sue poche vittorie questa è la R.N.T..
Non vorrei che il tuo commento fosse dettato da un pizzico di invidia.....mi spiacerebbe. Ciao
Un Bertoncelli
sembra abbaite vonto le Olimpiadi
2 Giovedì 12 Aprile 2012 14:13
AlusDiPollo
Per due medaglie adesso sembra abbaite vonto le Olimpiadi. bisognerebbe essere vincenti a 360%.
Ciao AlaDiPollo
mi ricredo
1 Martedì 10 Aprile 2012 16:45
MamminaAvversaria
Che dire... dopo un pò di tempo mi devo ricredere su alcune cose... bravissimi!!!
 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy