ti trovi qui: Home
Roma 2017: Baldessari, Donini, Todesco e Zanetti in finale
Scritto da luca   
Venerdì 28 Luglio 2017 15:22

Tutto pronto allo Stadio del Nuoto del Foro Italico per il Campionato Italiano Estivio di Categoria in programma a Roma dal 1 al 7 agosto, gara che conclude la stagione agonistica 2016/2017. Per la RNT saranno ai blocchi di partenza Mattia Antonelli, Letizia Baldessari, Marco Bonvecchio, Peter Dejakum, Valentina Donini, Nadin Filippi, Valentina Manara, Giulia Sorrentino, Luca Todesco e Giorgia Zanetti: di seguito il racconto giorno per giorno dei campionati, il programma con i nostri atleti qualificati, ai quali va il più grande "in bocca al lupo!" da parte di tutta la RNT, ed alcuni link per seguire le gare in diretta.

GIORNO 1 – La prima a salire sui blocchi nelle batterie dei 50 delfino è la nostra Giorgia Zanetti, accreditata del 19° tempo d’iscrizione: nella gara a lei meno congeniale paga una partenza non perfetta che la costringe a rincorrere senza riuscire a distendersi nella seconda parte della vasca. Con 29.33, comunque buono nuotato al mattino, scivola in 33° posizione, con la possibilità di rifarsi domani nella doppia distanza.
Nell’anno degli esami di maturità gran parte delle energie sono state dedicate giustamente allo studio: buona quindi la prestazione di Luca Todesco nello sprint a delfino, dove agguanta la finale con l’ultimo tempo utile in 25.25, confermando la graduatoria di partenza.
Obiettivo finale raggiunto poco dopo anche da Valentina Donini nei 100 stile libero, ottavo tempo sulle liste di partenza, nono tempo all’arrivo con 58.32, non lontana dal personale. In una classifica decisa come spesso accade sul filo dei centesimi, non era facile.
Terminiamo la mattinata con Tod nelle batterie dei 50 stile, dove conferma la posizione di partenza concludendo in 29° posizione col crono di 24.14, secondo miglior tempo di questa stagione.

Nella finale dei 50 delfino cadetti il nostro Luca Todesco sfodera una buona prestazione dalla corsia laterale, dopo uno spunto notevole nella prima metà vasca si ritrova in linea con il gruppo. La sua azione cala leggermente negli ultimi metri, ma riesce comunque a toccare la piastra in 25.01, tempo in linea con quanto nuotato quest’anno in altre occasioni. Guadagna due posizioni classificandosi all’ottavo posto: viste le premesse più di così non si poteva fare.
Concludiamo la prima giornata al Foro Italico con Valentina Donini nella finale cadette dei 100 stile, che forza giustamente il passaggio a metà gara rispetto al mattino per stare in linea con le avversarie. In una gara senza errori manca solo lo spunto finale negli ultimi metri, ed eguaglia al centesimo tempo e posizione fatti registrare nelle batterie del mattino (58.32 – 9° classificata), un’altra bella prestazione di una stagione molto regolare dove ha nuotato spesso su buoni livelli, senza riuscire a trovare l’acuto che si merita. Brava Vale!

GIORNO 2 – Iniziamo con i 200 delfino di Mattia Antonelli, all’esordio su questa distanza ai campionati estivi, dove ci sorprende con una prestazione "super": sempre al comando della sua batteria, gestisce la gara in maniera perfetta (28.0 – 32.2 – 32.9 – 33.0 i suoi parziali) e spazza via il suo record personale di quasi tre secondi portandolo a 2.06.26. La graduatoria finale lo vede escluso dalla finale cadetti per pochi decimi, ma tenuto conto che si partiva dal 22esimo tempo d’iscrizione non possiamo rimanere delusi. Bravo Mat!!!
Tocca quindi a Giorgia Zanetti nei 100 delfino, accreditata del 13° crono sulle liste di partenza, decisa a giocarsi le sue carte per un posto nella top ten: ne esce una gara “nervosa” dettata dalla voglia di fare bene e pur con qualche indecisione ferma il cronometro a 1.03.93, buono considerando che si tratta del secondo miglior tempo nuotato finora in carriera (1.03.59 il suo record), ma non sufficiente per conquistare la finale che sfugge per un nulla: 4 centesimi. Peccato.
Passiamo così alle batterie dei 200 stile con Valentina Donini che sale sul blocco partenza col 15° tempo d’iscrizione: ottime le prime due vasche nuotate con grande facilità (29.8 – 1.01.8) così come la terza frazione che la vede staccarsi agevolmente dal gruppo e presentarsi davanti ai 150 metri (1.34.5). L’ultima vasca purtroppo non è quella che ci si aspetta, come ieri negli ultimi metri qualcosa non funziona a dovere e chiude con fatica in 2.07.87, confermandosi a metà classifica (18esima), miglior tempo di una stagione dove l’impegno e l’entusiasmo in allenamento non sono mai mancati.
Concludiamo la mattinata con Giorgia Zanetti nelle eliminatorie dei 200 misti, dove ha il merito di trasformare la delusione dei 100 delfino nella giusta carica agonistica: nella gara con meno aspettative alla vigilia (24esima sulla start-list) dopo la frazione “facile” a delfino (30.2) gioca in difesa a dorso (38.7) per poi riprendersi il comando a rana (41.5) e chiudere alla grande a stile (33.3) e toccare la piastra all’ottavo posto, valido per accedere alla sua prima finale a Roma ed abbassare di un secondo il suo record sociale portandolo a 2.23.89. Brava Gio!!!
La finale del pomeriggio diventa così la giusta gratificazione di una stagione che l’ha vista crescere notevolmente in tutte le specialità (un anno fa nuotava i misti in 2.30.7). Gara “fotocopia” del mattino fino ai 100 metri (30.0 – 38.9), perde qualche decimo a rana e stile per un crono finale di 2.24.65, secondo migliore di sempre, confermandosi all’ottavo posto tra le junior italiane. Grande Gio!!!

GIORNO 3 – Nella terza giornata di gare si parte con i 100 delfino cadetti che vedono i nostri Mattia Antonelli e Luca Todesco, recentemente impegnati con gli esami di maturità, partire rispettivamente dalla posizione numero 24 e 12 delle liste di partenza: il primo a salire sul blocco è Mattia che sfodera ancora una prestazione inaspettata. Buona la prima vasca in progressione a 26.34, ottimo il ritorno che lo vede presentarsi al comando delle batteria negli ultimi metri. Solo l’arrivo non è dei migliori e gli fa perdere più di qualche decimo all’ultima bracciata, fermando il cronometro a 56.45, comunque sufficiente per limare il proprio record personale e risalire le graduatorie fino al 15° posto.
Ci prova anche Luca Todesco (dall’ennesima “canala” di questi campionati) a centrare un’altra finale dopo quella dei 50, obiettivo sicuramente più ostico da raggiungere vista la preparazione finalizzata allo sprint: il passaggio a metà gara è decisamente valido con 25.69, in linea con i suoi migliori tempi, mentre la vasca di ritorno risulta decisamente più sofferta (30.82) per un crono finale di 56.51 che gli vale il sedicesimo posto in classifica. Nessuna recriminazione, quest’anno va bene così.
Ultima gara infine per Valentina Donini in questa edizione dei campionati italiani estivi nelle batterie dei 50 stile. Come nei giorni scorsi le sensazioni sono buone, la partenza è perfetta e ai 25 metri la cuffia della nostra Vale spunta davanti alla schiuma del gruppo al centro della vasca, mentre negli ultimi metri manca l’allungo finale al quale siamo abituati. Al termine delle eliminatorie resta inevitabilmente un pizzico di rammarico per il cronometro, fermo a 27.43, tempo nuotato più volte facilmente sia in gara che in allenamento, mentre viene confermata la 17esima posizione in graduatoria delle start-list. Sappiamo che il lavoro prima o poi paga, il nostro recente passato ci consente di avere fiducia: brava Vale.

GIORNO 4 – Atto conclusivo dei campionati italiani JCS con i nostri quattro maturandi Luca Todesco, Marco Bonvecchio, Peter Dejakum e Mattia Antonelli ancora una volta insieme per la staffetta 4x100 stile: apre le danze il nostro “Tod” con il suo miglior crono stagionale di 52.97, generoso come sempre, si superano alla grande nelle frazioni centrali “Bonvi” (54.37 contro un personale di 55.92) e “Pit” (53.66 contro 55.19), una garanzia nel finale il “Mat” con 53.91 (meno 2” sul suo record). La classifica finale li vede posizionarsi al nono posto tra i cadetti italiani con 3.34.91, quattro secondi in meno rispetto ai regionali estivi, ampiamente sotto al tempo limite richiesto, testimoni ancora una volta che vincere non significa arrivare primi. Al momento non sappiamo ancora cosa faranno “da grandi” i nostri ragazzi: se questa è stata “l’ultima volta”, resterà un gran bel ricordo per tutti.

GIORNO 5 – Ultimi tre giorni di gare della stagione, salutiamo i “veterani” e lasciamo spazio alla categoria ragazzi con la nostra Letizia Baldessari che sale sul blocco dei 100 delfino, la prima delle sue quattro gare individuali, utilizzata per "rompere il ghiaccio" con il Foro Italico, dove registriamo il tempo di 1.08.80 ed il 66° posto in classifica. Decisamente più convincente la sua prestazione poco dopo nei 200 stile, dove con il tempo di 2.10.85 risale le graduatorie dalla 30° alla 21° posizione, suo secondo miglior crono a tre decimi dal personale, con la possibilità di rifarsi nella finale B del pomeriggio grazie al ripescaggio.
In serata Letizia fa il suo emozionato esordio in una finale allo Stadio del Nuoto di Roma, dove prova giustamente ad emergere dalla corsia laterale passando in testa a metà gara (30.0 – 33.1 i suoi passaggi), le due vasche di ritorno non sono da meno (33.6 – 32.9) per un bel quarto posto in finale B e soprattutto il proprio record personale di 2.09.72, per la prima volta sotto al “muro” del 2’10”. Brava Leti!
Poco dopo siamo di nuovo in gara con la nostra 4x100 stile composta da Letizia Baldessari, Nadin Filippi, Valentina Manara e Giulia Sorrentino, nel tentativo di agguantare il tempo limite richiesto (distante ai regionali un paio di secondi) nonostante la solita “fortuna” di finire in corsia laterale… ma probabilmente aver fatto riscaldamento con un certo Nathan Adrian ha dato alle giovani rarinantine la giusta carica ;-)
Lanciate da Letizia con un buon 1.02.55 (poco dopo la finale dei 200), si superano alla grande Nadin (1.03.22 contro un personale di 1.06.5) e Valentina (1.03.32 contro 1.04.3) con una super Giulia in ultima frazione da 1.02.52: con il crono di 4.11.61 si classificano al 23° posto in Italia migliorando di due secondi il loro record RNT stabilito a Trento qualche settimana fa. Bravissime!!!

GIORNO 6 – Sotto il sole di mezzogiorno Letizia Baldessari si presenta ai blocchi di partenza della seconda serie degli 800 stile, accreditata alla vigilia del 17° tempo d’iscrizione: gara gestita nel migliore dei modi come dimostrano i passaggi intermedi in perfetta progressione (2.18.6 – 2.23.0 – 2.21.5 – 2.20.8), la voglia di ben figurare la porta però a nuotare in maniera più “nervosa” rispetto ad altre situazioni. Buono in ogni caso il suo tempo finale di 9.23.97, la sua seconda miglior prestazione finora, così come il 23° posto nella categoria ragazze al termine della prima serie pomeridiana.
In serata ecco di nuovo le nostre quattro ragazze impegnate nella staffetta 4x200 stile, con l’obiettivo di ripetere la bella prestazione di ieri: ancora una volta non deludono le aspettative Letizia Baldessari (2.12.78), Nadin Filippi (2.19.34), Valentina Manara (2.17.28) e Giulia Sorrentino (2.14.25) che fermano il cronometro a 9.03.65, migliorando il record sociale delle scorse settimane, per uno splendido 18° posto nella classifica finale. Super-ragazze!!!

GIORNO 7 – ultima fatica per la nostra Letizia Baldessari, nonostante abbia nelle braccia già 1.600 metri di gare sfodera una prestazione di tutto rilievo nelle eliminatorie dei 400 stile: ottima la sua distribuzione delle energie sulle otto vasche, come testimoniano i passaggi ogni 100 in perfetta progressione (1.04.7 – 1.10.6 – 1.09.6 – 1.07.9), accompagnata da una nuotata decisamente più distesa ed efficace rispetto alle precedenti gare. Risale così dalla trentesima posizione della start list al 16° posto in classifica, valido per la finale B, con il crono di 4.32.88, record personale a meno di un secondo dalla finale A. Brava Leti!!!
Nel torrido pomeriggio si riparte quindi per una altro 400 stile, dove si accende inevitabilmente la… spia della riserva! Niente paura, portiamo a casa un buon ottavo posto nella finale B con 4.35.51, utile per riempire il (doveroso) bagaglio d'esperienza in chiave futura. Va bene così ;-)

Buon meritato riposo a tutti, ci vediamo a settembre!!!

martedì 1 agosto

Giorgia Zanetti - 50 delfino - 33° classificata - 29.33

Luca Todesco - 50 delfino - 10° classificato - 25.25 - qualificato finale

Valentina Donini - 100 stile - 9° classificata - 58.32 - qualificata finale

Luca Todesco - 50 stile - 29° classificato - 24.14

Luca Todesco - finale 50 delfino - 8° classificato - 25.01

Valentina Donini - finale 100 stile - 9° classificata - 58.32

mercoledì 2 agosto

Giorgia Zanetti - 100 delfino - 11° classificata - 1.03.93

Valentina Donini - 200 stile - 18° classificata - 2.07.87

Giorgia Zanetti - 200 misti - 8° classificata - 2.23.89 - qualificata finale - record sociale

Antonelli Mattia - 200 delfino - 12° classificato - 2.06.26 - record personale

Giorgia Zanetti - finale 200 misti - 8° classificata - 2.24.65

giovedì 3 agosto

Antonelli Mattina - 100 delfino - 15° classificato - 56.45 - record personale

Luca Todesco - 100 delfino - 16° classificato - 56.51

Valentina Donini - 50 stile - 17° classificata - 27.43

venerdì 4 agosto

4x100 stile cadetti (Todesco, Bonvecchio, Dejakum, Antonelli) - 9° classificata - 3.34.91

sabato 5 agosto

Letizia Baldessari - 100 delfino - 66° classificata - 1.08.80

Letizia Baldessari - 200 stile - 21° classificata - 2.10.85

Letizia Baldessari - 200 stile - finale B - 4° classificata - 2.09.72 - record personale

4x100 stile ragazze (Baldessari, Filippi, Manara, Sorrentino) - 23° classificata - 4.11.61 - record sociale

domenica 6 agosto

Letizia Baldessari - 800 stile - 23° classificata - 9.23.97

4x200 stile ragazze (Baldessari, Filippi, Manara, Sorrentino) - 18° classificata - 9.03.65 - record sociale

lunedì 7 agosto

Letizia Baldessari - 400 stile - 16° classificata - 4.32.88 - qualificata finale B - record personale

Letizia Baldessari - finale B 400 stile - 8° classificata - 4.35.51

 

click qui > elenco iscritti JCS - elenco iscritti ragazzi

click qui > risultati e straming

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy