ti trovi qui: Home
Roma 2018: Mattia Antonelli finale 200 + 100 delfino
Scritto da luca   
Lunedì 06 Agosto 2018 20:50

Tutto pronto allo Stadio del Nuoto del Foro Italico per il Campionato Italiano Estivio di Categoria in programma a Roma dal 7 al 13 agosto, gara che conclude la stagione agonistica 2017/2018. Per la RN Trento saranno ai blocchi di partenza Mattia Antonelli, Pietro Delladio, Valentina Donini, Matteo Gusperti, Ilievski Jovan e Giorgia Zanetti: di seguito il racconto giorno per giorno dei campionati, il programma con i nostri atleti qualificati, ai quali va il più grande "in bocca al lupo!" da parte di tutta la RNT, ed alcuni link per seguire le gare in diretta:

Prima giornata di gare al Foro Italico, scendono in acqua nelle batterie dei 100 delfino le nostre matricole Pietro Delladio e Matteo Gusperti: bella prestazione per Pietro, che supera l'emozione dell'esordio allo Stadio del Nuoto ed un periodo non certo fortunato siglando il proprio record personale in 59.08, costruito su un buon passaggio a metà gara (27.4) seguito da una vasca di ritorno altrettanto valida (31.6) che gli permette di risalire la graduatoria dal 53° al 41° posto. Nella penultima batteria passaggio coraggioso ai 50 metri per Matteo in 26.8, meno brillante la seconda metà gara (33.1) per un crono complessivo di 59.97, che gli vale il 61° posto tra i ragazzi in Italia (12° considerando solo i nati 2003) e  rappresenta comunque il suo terzo miglior tempo in carriera. Per entrambe la soddisfazione della "prima volta" a Roma e la consapevolezza di potersi misurare in futuro a questi livelli, un bel pieno d'esperienza che  darà i suoi frutti nella prossima stagione: bravissimi!!!

Seconda giornata di gare per un altro esordio fortunato, oggi tocca al nostro Jovan Ilievski "toccare" per la prima volta l'acqua del Foro Italico: senza nulla da perdere sfodera subito una gara d'attacco (33.5 - 37.8 le prime due frazioni), meno brillante la terza vasca (39.9) ma ottima la chiusura in 38.8 per un crono finale di 2.30.19, un secondo sotto al record RNT che già gli apparteneva e con il quale aveva acciuffato la qualificazione in extremis. Accreditato alla vigilia del 51° tempo d'iscrizione, risale la graduatoria fino al 35° posto. Un'ottima gara per Jovan al termine di una stagione costellata di imprevisti, dopo i quali ha sempre saputo reagire con grinta e determinazione: bravissimo!!!

Prima giornata di gare sabato 11 agosto per i nostri “veterani” Mattia Antonelli, Valentina Donini e Giorgia Zanetti: singolare il fatto che tutte e tre ottengano il medesimo piazzamento in graduatoria, sedicesimi. Posizione che conferma le liste d’iscrizione per Giorgia Zanetti, che nei 50 delfino con 29.01 disputa una buona gara non distante dal personale, secondo miglior crono di questa stagione dopo il 28.40 che le è valso la qualificazione ai recenti campionati regionali. Per Mattia Antonelli è l’occasione per rompere il ghiaccio con la vasca del Foro Italico, registriamo il suo 25.60 (contro un personale di 25.16) nuotato su basse frequenze e aspettiamo le gare a lui più congeniali nei prossimi giorni. Recupera invece posti in graduatoria Valentina Donini, accreditata alla vigilia del 24° tempo, con il crono di 58.70, in linea con quanto nuotato poche settimane fa alla ricerca della qualificazione per Roma (58.64), secondo miglior crono di questo 2018 che l’ha vista impegnarsi per tornare sui livelli che si merita.
Domenica 12 agosto alle nove del mattina sono in programma i 200 delfino, per Mattia Antonelli l’occasione è buona per conquistare la prima finale della sua carriera al Foro Italico, accreditato sulla carta del settimo tempo: gara da manuale come studiato in allenamento - 27.2 / 31.3 / 32.4 / 33.1 i parziali -  per toccare la piastra in 2.04.19, un secondo e mezzo sotto al personale di giugno, ma soprattutto entra in finale… dalla porta principale con il quarto tempo. Bravo Mat!!!
Poco dopo si gioca il tutto per tutto anche Giorgia Zanetti nelle batterie dei 100 delfino, consapevole che lo stato di forma non può essere quello di qualche settimana fa: con 1.04.71 chiude al 18esimo posto, prestazione comunque valida sotto il profilo tecnico e secondo miglior crono di questa stagione dove è riuscita a tornare meritatamente su buoni livelli (l’1.03.5 nuotato a Trento sarebbe stata finale “facile”).
In serata ci godiamo la prima finale di Mattia, che affronta i 200 delfino con la tranquillità di chi ha “già vinto” (12° lo scorso anno e mai qualificato in precedenza su questa distanza): gara-fotocopia rispetto al mattino (27.4 – 31.4 – 32.6 – 33.2) per un 2:04,73 sul quale pesano le fatiche del mattino e una virata troppo “lunga”, ma oggi va bene così. Quinto posto tra i cadetti italiani, “bronzo” tra i nati nel ’98, una rincorsa durata anni e non ancora finita ;-)

Ultima giornata di gare, lunedì 13 agosto con le batterie dei 100 delfino per Mattia Antonelli: galvanizzato dalla finale del giorno prima, non si lascia sfuggire l’occasione di fare il bis e con 55.98 si porta a casa il proprio record personale e l’accesso alla finale anche in questa distanza. Poco più tardi Valentina Donini scalda i motori nei 100 dorso, gara “riscoperta” in questo scorcio di stagione che le ha regalato la soddisfazione della qualificazione ai campionati: nuota al mattino un buon 1.06.89, non lontana dal personale, con il quale si piazza al 18° posto tra le cadette italiane (si partiva dal 26° posto nelle liste d’iscrizione). Altrettanto positivo il suo 50 stile nuotato poco dopo: gara senza sbavature che le consente di fermare il cronometro a 27.19, secondo miglior riscontro dell’anno, con il quale si conferma al 19° posto in classifica (22° sulla start-list); in una gara come sempre decisa sulla piastra d'arrivo, la finale le sfugge per 28 centesimi. Rimane la consapevolezza in ogni caso di aver ritrovato la strada giusta per poter crescere ancora: brava Vale!
Finiamo in bellezza con la finale dei 100 delfino di Mattia Antonelli, una gara che va oltre il mero aspetto cronometrico (55.96, limati due centesimi al personale del mattino, 9° posto in classifica): ci gustiamo ogni secondo della sua ultima gara con la nostra squadra, con un pensiero al viaggio che abbiamo fatto insieme, ben più prezioso dei traguardi sognati, falliti o raggiunti. Nella stessa finale ritroviamo il sorriso di un “vecchio” amico (bravo Tod), in stazione un’altra “vecchia” amica che ha bisogno di un passaggio verso casa… l’ultimo tramonto sulla capitale, la fine di “qualcosa” e la solita voglia di ricominciare: settembre è vicino ;-)

martedì 7 agosto
Pietro Delladio – 100 delfino - 41° classificato - 59.08 - record personale
Matteo Gusperti – 100 delfino - 61° classificato - 59.97

mercoledì 8 agosto
Jovan Ilievski – 200 rana - 35° classificato - 2.30.19 - record sociale

sabato 11 agosto
Mattia Antonelli – 50 delfino - 16° classificato - 25.60
Giorgia Zanetti – 50 delfino - 16° classificata - 29.01
Valentina Donini – 100 stile - 16° classificata - 58.70

domenica 12 agosto
Mattia Antonelli – 200 delfino - 4° classificato - 2.04.19 - record personale - qualificato finale
Giorgia Zanetti – 100 delfino - 18° classificata - 1.04.71

Mattia Antonelli - finale 200 delfino - 5° classificato - 2.04.73

lunedì 13 agosto
Mattia Antonelli – 100 delfino - 8° classificato - 55.98 - record personale - qualificato finale
Valentina Donini – 100 dorso - 18° classificata - 1.06.89
Valentina Donini – 50 stile - 19° classificata - 27.19

Mattia Antonelli – finale 100 delfino - 9° classificato - 55.96 - record personale

Roma 2018 tutta in un solo… CLICK!

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy