ti trovi qui: Home
Pallanuoto RNT: Si comincia!
Martedì 12 Novembre 2019 22:17

Sabato 9 Novembre ha preso il via ufficialmente la stagione agonistica per la pallanuoto Rari Nantes. La partita di esordio ha visto subito La formazione dell'Under 15 impegnata nel derby regionale contro la Formazione della Bolzano nuoto e vincerlo con un netto vantaggio 29 -2. Con un gioco sempre controllato e mai indeciso, la formazione di casa ha messo in luce i costrutti tecnici assodati e, nello stesso tempo, le necessità di ritocco in alcune fasi di gioco.
La formazione (Tomasini, Morelato (3), Frate (5), Zanetti (6), Facci, Goller, Fedrizzi (2), Margonari(5), Farina (4), Cristofolini (4), Bridi, Marchesoni, Carrieri, Vitti, Fait) ha evidenziato nel corso della paritta delle conferme, ma anche buone singolarità, laddove hanno espresso carattere e sicurezza nei ruoli chiesti di interpretare.
E' stata una partita dove si è potuto sperimentare varie tipologie di formazione, considerando che il minutaggio e l'esperienza di gioco non sono uniformi in tutta la squadra. Questo ha permesso anche di valutare la quantità e la qualità dell'impegno messo negli allenamenti facendo prendere coscienza ai ragazzi stessi delle diversità tecniche e di esperienza da colmare tra loro, differenze tra atleti che si allenano con costanza, regolarità ed impegno, rispetto a chi viene meno ad una o più di queste caratteristiche.

La pallanuoto è un'attività cupida ed avara: brama fatica, sudore, impegno ed attenzione ed in rapporto a ciò che chiede, rilascia poco.Tuttavia la rietengo (come tutti gli sport) molto educativa; ciò che per i tecnici è più importante del risultato tecnico in se', è far prendere coscienza ai ragazzi che gli impegni presi vanno mantenuti e portati fino in fondo, anche se costano fatica, oggi come atleti nella pallanuoto Rari Nante, domani come persone nella società.
Le rotazioni generazionali tipiche di tutte le formazioni giovanili creano sempre delle diversità di gioco interne nel gruppo e, come non ci stancheremo mai di dirlo, il compito di questi campionati, a quest'età, è quello di avere uno stimolo allenante che possa metetre in difficoltà l'atleta, laddove lo stesso deve trovare una soluzione ad una reazione – quella di un avversario sconosciuto- che non è prevedibile e può cambiare.
Adattamento, ricerca della soluzione e costruzione di una squadra. Questi sono gli elementi che agli atleti giovani vanno costruiti con l'aiuto delle partite di campionato.
La vittoria è sempre uno stimolo positivo, ma non deve essere l'obbiettivo principale di queste partite e di questi campionati giovanili. Lo scopo principale è dare più mezzi possibili ai ragazzi per apprendere modalità di risoluzione.
Un doveroso ringraziamento ai genitori, parenti ed amici che sono venuti, hanno seguito e sostenuto i ragazzi; ai dirigenti che sono venuti in panchina ed al capo allenatore, Francesco, che ha voluto essere lui stesso in panchina come secondo per consigliare non solo i ragazzi, ma anche lo Stesso allenatore dell'U15 perché non si finisce mai di imparare.

 

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy