ti trovi qui: Home
Campionati Italiani Assoluti 2013: 3 finali + 3 record!!!
Scritto da luca   
Martedì 09 Aprile 2013 13:58

Iniziati allo Stadio del Nuoto di Riccione i campionati italiani assoluti primaverili: dal 9 al 13 aprile in vasca 602 atleti per 138 società con l'obiettivo di centrare la qualificazione ai Mondiali di Barcellona e agli altri appuntamenti internazionali, mentre il 14 e 15 aprile si terranno i campionati italiani di fondo indoor. Nella massima rassegna tricolore non potevano mancare le nostre super-ragazze: Amanda Bonvecchio, Arianna Bridi, Valentina Donini, Francesca Stoppa e Sara Zanetti. Qui sotto tutte le news giorno per giorno dei campionati, il programma con le nostre atlete qualificate, alle quali va il più grande "in bocca al lupo!" da parte di tutta la RNT, ed alcuni link per seguire le gare in diretta:

GIORNO 1 – Nonostante l’incognita della vasca lunga e delle gare al mattino iniziamo subito alla grande, con due atlete qualificate alle finali del pomeriggio. Per la prima volta agli assoluti nei 400 stile, Arianna Bridi parte col piede giusto nelle batterie del mattino e si qualifica alla finalina col 16° tempo in classifica: fantastico!!! Ottimo anche il riscontro cronometrico di 4.25.12, tre secondi in meno rispetto al suo personale mattutino e a soli 3 decimi dal suo record provinciale.

Due atlete RNT alla partenza nei 200 delfino: bravissima Sara Zanetti all’esordio nel “nuoto dei grandi”, gara affrontata senza timori e con tanto entusiasmo, conclusa al 34° posto con 2.22.21, miglior crono stagionale in lunga a soli 8 decimi dal suo personale estivo, ma soprattutto tanta esperienza positiva che le sarà utile per il futuro. Esperienza già maturata da una incredibile Francesca Stoppa che non finisce mai di stupire: 2.18.01, record personale migliorato di quasi 2” e 17° posto in graduatoria (terza categoria cadette) che la proiettano… in TV nella finale B di questa sera!!! Per lei anche la soddisfazione del nuovo record sociale assoluto. Finali in diretta su RaiSport 2 a partire dalle 17.00.

Finale B dei 400 stile, Arianna Bridi parte alla corsia 8 con l’ultimo tempo: gara subito all’attacco come stamattina, ma nuotare al pomeriggio per lei è un altro pianeta… con 2.09.48 sigla il suo record personale ai 200 metri (30.68 – 32.57 – 33.24 – 32.99 i passaggi) e continua a spingere sull’acceleratore fino alla fine (33.31 – 33.28 – 33.67 – 31.65). Ultimo 50 più veloce di tutte (un classico) per rimontare fino alla quinta posizione e fermare il cronometro a 4.21.36!!! Demolito, annientato, polverizzato: scegliete un aggettivo da abbinare al suo vecchio record provinciale cadette/assolute abbassato di tre secondi e mezzo!!!

Altrettanto emozionante la finale B dei 200 delfino, anche Francesca Stoppa in acqua dalla corsia 8 con l’ultimo tempo: con un passaggio “televisivo” …in tutti i sensi :-) ai 50 metri riesce a mantenersi agganciata alle posizioni di testa fino a metà gara (30.35 – 35.24), cede un po’ nella terza e quarta vasca (36.08 – 36.33) ma riesce a portare a casa un ottimo settimo posto e a limare un centesimo al suo record RNT di stamattina. Nello stesso giorno nuota i suoi due migliori 200 delfino di sempre in vasca lunga, e siamo solo ad aprile: grandissima Fra!!!

 

 

GIORNO 2 - Nel pomeriggio Arianna Bridi parte in prima serie (praticamente una finale) dei 1.500 metri dalla corsia 8, ormai un portafortuna. Gara impostata subito su un ritmo eccellente, si “gira” sempre sotto all’1’10”: 2.11.8 ai 200, 4.28.6 ai 400, quasi record al passaggio degli 800 con 9.03.8. Arianna continua a macinare metri in linea con le avversarie senza cedere, infilando una vasca dietro l’altra sempre sotto ai 35”, fino allo sprint finale dove riesce a staccarsi alla grande e a risalire negli ultimi 200 metri dal nono al sesto posto finale in Italia!!! Grande esordio quindi in questa distanza ai campionati assoluti e grandissimo crono finale: 17.04.55, record regionale cadette/assolute (vasca lunga) migliorato di 20” e addirittura miglior prestazione regionale cadette/assolute (vasca corta) abbassata di 8”!!! Incredibile!!! Domani niente 400 misti, la settimana è ancora lunga… e anche i 5.000 sono lunghi :-)

GIORNO 3 - Tornano in acqua le nostre delfine Francesca Stoppa e Sara Zanetti per le batterie dei 100. Nella prima batteria la nostra Sara dopo aver rotto il ghiaccio due giorni fa dimostra di cominciare a prendere confidenza con i campionati assoluti: passaggio veloce (30.12) e buon ritorno (34.19) che le permettono di fermare il cronometro a 1.04.31, quanto basta per migliorare il proprio record personale in vasca lunga e piazzarsi al 31° posto. Niente male per una matricola!!!

Finiti gli aggettivi per descrivere le gare recenti di Francesca, bastano i numeri: 100 delfino nuotati in 1.02.45 (29.36 – 33.09), primato personale di oltre un secondo, record RNT, tredicesimo posto assoluto in Italia, quarta categoria cadette, superate tre delle sei avversarie che l’avevano preceduta ai giovanili in questa gara, accesso alla finale B col quinto tempo a soli 84 centesimi di distanza dalla finalissima. Scriviamo il suo nome nell’ultima casella che le mancava dei nostri record sociali assoluti: ora il delfino è tutto suo. Diretta TV su RaiSport: tutti in piedi sul divano!!! :-)

... ... ...

Stamattina abbiamo finito gli aggettivi, oggi pomeriggio restiamo senza parole: terzo posto in finale B, undicesimo posto assoluto in Italia, terza categoria cadette, seconda tra le nate ’96, crono finale di 1.01.97 [uno-uno-novantasette], miglior vasca di ritorno della finalina (29.28 – 32.69), record personale demolito (si partiva da 1.03.55) e record sociale cadette/assolute, tutto questo in vasca lunga nel mese di aprile. Un risultato del genere si commenta da solo, logica conseguenza delle doti umane e caratteriali fuori dal comune della nostra Francesca Stoppa, vanto e orgoglio della RNT. Grandiosa.

E altrettanto orgogliosamente portiamo ai blocchi di partenza una staffetta in un campionato italiano assoluto, mai accaduto negli ultimi 15 anni: basterebbe questo per brindare al successo. Dopo il record in vasca corta ottenuto un mese e mezzo fa, le nostre Sara Zanetti (2.09.31), Amanda Bonvecchio (2.15.08), Francesca Stoppa (2.12.92) e Arianna Bridi (2.08.70) siglano il nuovo record regionale cadette/assolute con 8.46.01 e si piazzano al sedicesimo posto assoluto in Italia. Fantastiche!!!

GIORNO 4 - oggi niente gare, un po' di meritato relax... diamo un occhio ai giornali :-)

GIORNO 5 – Ultima tappa di avvicinamento al campionato italiano di fondo per Arianna Bridi, impegnata nella seconda serie degli 800 stile. Si parte col sesto tempo d’iscrizione, ma fin dalle prime battute tiene testa alle migliori girando in terza posizione (2.12.5 – 4.28.0 i passaggi fino a metà gara). Ottima anche la gestione del secondo 400, concluso con l’immancabile sprint finale che le consente di mettere la mano sulla piastra al secondo posto! Il crono finale di 9.00.45 rappresenta il suo secondo tempo di sempre (a soli + 0,8” dal suo record) e decisamente il miglior 800 mai nuotato da Arianna al mattino, dove sappiamo che le sue prestazioni non possono essere al top (vedi i 400 del primo giorno, nuotati in 4.25.1 al mattino e in 4.21.3 alla sera). Nella prima serie del pomeriggio Arianna Bridi sorpassa "virtualmente" altre due avversarie e termina così in decima posizione (seconda cadetta): dopo il tredicesimo posto nei 400 e il sesto nei 1.500, possiamo dire che più aumentano i metri, più sale in graduatoria :-) Brava Ari!!!

Si conclude quindi un eccezionale campionato assoluto per la RNT, con le nostre ragazze in grado di collezionare nella "serie A" italiana 12 partenze/gara, 3 finali B, 2 piazzamenti nella top ten nazionale, 3 record provinciali/regionali, 7 primati personali e il 32° posto nella classifica per società.

Se lo meritano qualche giorno di vacanza?

:-)

Brave davvero.

 

martedì 9 aprile - mattino

Arianna Bridi – 400 stile libero – 16° classificata – 4.25.12 – qualificata finale B

Francesca Stoppa – 200 delfino – 17° classificata – 2.18.01 – qualificata finale B - record sociale

Sara Zanetti – 200 delfino – 34° classificata – 2.22.21

martedì 9 aprile - pomeriggio

Arianna Bridi - finale B 400 stile libero - 5° classificata - 4.21.36 - record provinciale cadette/assolute

Francesca Stoppa - finale B 200 delfino - 7° classificata - 2.18.00 - record sociale

mercoledì 10 aprile - pomeriggio

Arianna Bridi – 1.500 stile libero - 6° classificata - 17.04.55 - record e miglior prestazione regionale cadette/assolute

giovedì 11 aprile - mattino

Arianna Bridi – 400 misti - non partita

Francesca Stoppa – 100 delfino - 13° classificata - 1.02.45 - qualificata finale B - record sociale

Sara Zanetti – 100 delfino - 31° classificata - 1.04.31 - record personale

giovedì 11 aprile - pomeriggio

Francesca Stoppa – finale B 100 delfino - 3° classificata - 1.01.97 - record sociale

4x200 stile libero (Zanetti, Bonvecchio, Stoppa, Bridi) - 16° classificate - 8.46.01 - record regionale cadette/assolute

sabato 13 aprile - mattino

Arianna Bridi – 800 stile libero - 10° classificata - 9.00.45

 

click qui > la pagina dei campionati su federnuoto

click qui > risultati in diretta

click qui > rassegna stampa

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy