ti trovi qui: Home
Roma 2014 JC: Francesca Stoppa campionessa italiana 200 df + bronzo 100 df, Sara Zanetti 2 finali con record, 4x100 sl record
Scritto da luca   
Domenica 03 Agosto 2014 21:53

Tutto pronto allo Stadio del Nuoto del Foro Italico per i Campionati Italiani Estivi Junior/Cadetti in programma a Roma dal 4 al 7 agosto, gara che per queste categorie conclude la stagione agonistica 2013/2014. Per la RNT saranno ai blocchi di partenza 3 atleti nelle gare individuali e una staffetta per un totale di 11 partenze: di seguito il racconto giorno per giorno dei campionati, il programma con i nostri atleti qualificati, ai quali va il più grande "in bocca al lupo!" da parte di tutta la RNT, ed alcuni link per seguire le gare in diretta:

GIORNO 1 – Iniziano subito alla grande i nostri campionati italiani, con Francesca Stoppa e Sara Zanetti che si qualificano alla finale cadette dei 50 delfino col quinto e settimo tempo, nonostante un inconveniente tecnico abbia ritardato la loro partenza di una decina di minuti. Francesca e Sara (rispettivamente undicesima e ottava sulle liste di partenza) non perdono la calma e riescono a nuotare la vasca a delfino in 28.42 e 28.50: per Francesca si tratta del miglior crono stagionale, il terzo in carriera, del tutto analogo a quanto nuotato a Roma 2013; terzo miglior tempo in carriera anche per Sara, sei decimi in meno rispetto ad un anno fa dove fu sedicesima. Bene così.
Sempre nei 50 delfino Raffaele Paoli (“reduce” dagli esami di maturità) non riesce ad esprimersi al meglio come l’abbiamo visto altre volte, e con 25.92 chiude al 19° posto: domani la possibilità di rifarsi sulla doppia distanza.

Splendida finale per le nostre “delfine” nel primo pomeriggio al Foro Italico, dove sfoderano una prova tutta grinta e determinazione come si conviene in una gara così breve. Ottimo il crono di Sara Zanetti, 28.11, ampiamente record personale, oltre 1” meno di quanto nuotato qui dodici mesi fa (29.13) e grandissimo 5° posto al suo esordio in  una finale su questa distanza, a pochi centesimi dal nostro record RNT nuotato a Roma 2013 da Francesca Stoppa, oggi subito alle sue spalle in sesta posizione con 28.25, secondo miglior crono in carriera per lei. Domani le vasche da nuotare a delfino saranno due… incrociamo le dita!!!

GIORNO 2 – Batterie dei 100 delfino cadetti, ore 9.00, il primo a salire sui blocchi è Raffaele Paoli: decisamente buona la sua prestazione, dove rispetto a ieri ritrova la sua nuotata leggera nella prima vasca con un passaggio “facile” a 26.18 (contro il 25.92 "nervoso" del giorno prima), non male anche la vasca di ritorno in 30.31 per un crono finale di 56.49, suo secondo miglior crono in carriera che gli vale il tredicesimo posto in classifica. Quest’estate davvero non si poteva pretendere di più: bravo Raffa.
Qualche minuto dopo Francesca Stoppa e Sara Zanetti partono fianco a fianco nella seconda serie dei 100 delfino. Parecchio rammarico per la nostra Sara, che paga un passaggio a metà gara probabilmente troppo “controllato” (rispetto al 28.11 di ieri) seguito da un bel secondo 50 tutto in rimonta (30.81 – 32.80 i passaggi ufficiali, rivedendo il video più probabile 30.2 - 33.4), non sufficiente però per conquistare la finale del pomeriggio: undicesima per soli 12 centesimi. Peccato davvero.
Francesca può finalmente distendere la sua nuotata dopo aver rotto il ghiaccio ieri sui 50: con 1.02.09 entra in finale col secondo tempo. Non diciamo altro. Dita incrociate ;-)

 

Ore 17:15, la nostra Francesca Stoppa affronta la finale dei 100 delfino cadette dalla corsia 5: dopo tanti anni le avversarie si conoscono bene tra loro, e la gara si preannuncia tutt’altro che scontata. Vietato rimanere indietro, tutte partono forte e Francesca non sta a guardare: a metà gara passa velocissima con 28.52 in seconda posizione ma per un posto sul podio dietro a Caludia Tarzia che prende il largo rimangono in tre per due posti. Si decide tutto all’arrivo, sulle piastre piombano tre atlete in 34 centesimi: Francesca Stoppa tocca terza e sale nuovamente sul podio del Foro Italico a prendersi la sua splendida medaglia di bronzo, la quinta tricolore in carriera (o meglio… nell’ultimo anno :-). Il crono finale di 1.01.53 non basta per migliorare il suo record personale (1.01.29), ma in queste occasioni conta davvero poco: conta solo mettere le mani davanti. E oggi non era facile. Brava Fra!!!

Nell’ultima gara in programma, la 4x100 stile cadetti, schieriamo in prima serie i nostri ragazzi che si erano meritati la qualificazione ai recenti campionati regionali: in 3 minuti, 33 secondi e 68 centesimi cancellano le incognite della vigilia e si prendono un inatteso ottavo posto in Italia con il nuovo record provinciale cadetti e assoluti!!! Il nostro “ragazzo” Luca Todesco non sfigura contro avversari di due categorie superiori e lancia con 53.82 Raffaele Paoli, che si “esalta” in staffetta e nuota la nostra miglior frazione in 52.93. Esordio assoluto per Nicola Chistè al Foro Italico, una grande emozione per una grande gara: 53.43 la sua frazione lanciata. Chiude alla grande da capitano Enrico Pergher con 53.50, anche lui oltre ogni aspettativa. Mentre cala il sole dietro alle tribune, sul tabellone leggiamo “Rari Nantes Trento” alla posizione numero otto: grazie ragazzi!!!

GIORNO 3 – Mattinata conclusiva di questi campionati per noi, subito in acqua Francesca Stoppa e Sara Zanetti alla ricerca della finale dei 200 delfino. Missione compiuta per Francesca, che vince la sua batteria in 2.19.61 e partirà questa sera col terzo tempo di qualificazione. Sensazioni buone come ieri, continuiamo ad incrociare le dita.

Cinque centesimi di troppo invece tengono Sara fuori dalla finale: come ieri le tocca il ruolo di prima delle escluse, e non certo per demerito visto che il 2.21.23 rappresenta il suo miglior tempo dell’anno. Chiunque si sarebbe abbattuto in questa situazione, ma non la nostra Sara che dopo tre ore sale nuovamente sul blocco di partenza dei 50 stile con coraggio e determinazione: gara semplicemente fantastica, balzo in classifica di dieci posizioni rispetto alla lista di partenza, qualificata alla finale col nono tempo, nuovo record provinciale cadette assolute con 26.84, l’atleta trentina più veloce di sempre!!! Super-Saretta!!!

Più che una finale, quella di Francesca Stoppa oggi era LA finale, carica di ricordi ed emozioni che vanno al di là della vasca e del cronometro… quei 200 delfino che l’avevano vista esordire ai campionati italiani sei anni fa, che l’avevano vista crescere e diventare forte ma mai abbastanza per salire sul podio, che ogni volta fanno sempre un po’ paura anche se li hai già fatti mille volte… soprattutto se sai che i 200 delfino di oggi saranno gli ultimi che nuoterai in un campionato giovanile, e che occasioni come queste si presentano [davvero] una volta sola nella vita. La gara di Francesca è tutta qui, nella sua straordinaria capacità di aver fatto sembrare facile una gara che facile non era, dominandola dalla prima all’ultima bracciata, scrivendo il miglior lieto fine che si potesse immaginare.
Campionessa italiana cadette, una medaglia d’oro che al Foro Italico mancava alla RNT da almeno vent’anni, la sesta in carriera, primato personale e record sociale migliorato con 2.15.03, e la tentazione di scrivere un’altra volta il suo nome nel nostro albo d’oro: è stato magnifico.

E concludiamo questo campionato incredibile con l’ennesimo sorriso, quello della nostra Sara Zanetti che dopo averci regalato a “sorpresa” la finalissima dei 50 stile libero cadette, ci regala 26 secondi e 63 centesimi di pura adrenalina, con il suo sprint perfetto in ogni particolare, dal segnale di start al tocco della piastra: grandissimo crono che le vale l’ottavo posto in classifica e il nuovo record provinciale cadette/assolute (precedente 26.84 di una certa Sara Zanetti datato qualche ora prima :-) oltre alla… miglior prestazione cadette/assolute in vasca corta :-D
Un secondo netto di miglioramento in dodici mesi, sotto al tempo limite per i campionati assoluti di questa stagione e l’ennesima dimostrazione che Sara Zanetti può essere competitiva anche in questa gara (senza dimenticare tutte le altre): brava davvero!!!

GIORNO 4 – niente gare oggi: festa, shopping e “cambio atleti”: da domani tocca alla categoria ragazzi!!! Forza RNT!!!

(un po' di pazienza e arrivano anche i video...)

 


 

lunedì 4 agosto - mattino
Francesca Stoppa – 50 delfino - 28.42 - 5° classificata - qualificata finale
Sara Zanetti – 50 delfino - 28.50 - 7° classificata - qualificata finale
Raffaele Paoli – 50 delfino - 25.92 - 19° classificato

lunedì 4 agosto - pomeriggio
Francesca Stoppa – finale 50 delfino - 28.25 - 6° classificata
Sara Zanetti – finale 50 delfino - 28.11 - 5° classificata - record personale

martedì 5 agosto - mattino
Raffaele Paoli – 100 delfino - 56.49 - 13° classificato
Francesca Stoppa – 100 delfino - 1.02.09 - 2° classificata - qualificata finale
Sara Zanetti – 100 delfino - 1.03.61 - 11° classificata
Sara Zanetti – 100 stile - n.p.

martedì 5 agosto – pomeriggio
Francesca Stoppa – finale 100 delfino - 1.01.53 - 3° classificata
4x100 stile cadetti (Todesco, Paoli, Chistè, Pergher) - 3.33.68 - 8° classificata - record provinciale cadetti/assoluti

mercoledì 6 agosto - mattino
Francesca Stoppa – 200 delfino - 2.19.61 - 3° classificata - qualificata finale
Sara Zanetti – 200 delfino - 2.21.23 - 11° classificata
Sara Zanetti – 50 stile - 26.84 - 9° classificata - qualificata finale - record provinciale cadette/assolute

mercoledì 6 agosto - pomeriggio
Francesca Stoppa – finale 200 delfino - 2.15.03 - 1° classificata
Sara Zanetti – finale 50 stile - 26.63 - 8° classificata - record e miglior prestazione provinciale cadette/assolute

 

click qui > la pagina dei campionati su federnuoto

click qui > elenco iscritti

click qui > la pagina dei risultati

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy