ti trovi qui: Home
Roma 2015 JCS: Francesca Stoppa argento + Sara Zanetti bronzo + 11 finali + 7 record
Scritto da luca   
Giovedì 06 Agosto 2015 15:32

Tutto pronto allo Stadio del Nuoto del Foro Italico per i Campionati Italiani Estivi Junior/Cadetti/Senior in programma a Roma dal 10 al 13 agosto, gara che conclude la stagione agonistica 2014/2015. Per la RNT saranno ai blocchi di partenza 9 atleti nelle gare individuali e 4 staffette per un totale di 29 partenze: di seguito il racconto giorno per giorno dei campionati, il programma con i nostri atleti qualificati, ai quali va il più grande "in bocca al lupo!" da parte di tutta la RNT, ed alcuni link per seguire le gare in diretta:

GIORNO 1 -  Iniziano bene i campionati estivi JCS per i nostri colori, la prima ad entrare in acqua è la nostra capitana Arianna Bridi, di nuovo in vasca dopo le prove in acque libere con la Nazionale Italiana di Fondo alle Universiadi e al Mondiale: in una gara senza grandi aspettative riesce comunque a portare a casa un bel quinto posto in classifica tra le senior fermando il cronometro a 8’50”31 che rappresenta il suo terzo crono mai nuotato in carriera. Niente male come “allenamento” in vista dei Giochi del Mediterraneo di settembre: brava Ari.
Arriva quindi il turno dei nostri ragazzi nella 4x200 stile cadetti, lanciati alla grande da Enrico Pergher con 1’56”01, ampiamente record personale e record RNT “storico” (datato 1987), seguito dalle ottime frazioni di Luca Todesco (2’00”55), Roberto Castegini (1’58”08) e Raffaele Paoli (1’57”70) che permette loro di stabilire il nuovo record regionale cadetti e provinciale cadetti e assoluti con 7'52"34. Staffetta numero nove in Italia tra i cadetti: bravi ragazzi!!!

GIORNO 2 – Seconda giornata di gare al Foro Italico, iniziamo con cinque atleti alla partenza nei 50 delfino, dove non mancano le soddisfazioni per la RNT con quattro finali conquistate: il meno fortunato è Raffaele Paoli, lungo all’arrivo dopo un ottimo sprint che rimane fuori per soli 9 centesimi fermando il cronometro a 25”19 a 2 centesimi dal personale. Sorpresa invece per Alice Barbieri, tredicesima sulle liste di partenza che agguanta la finale col sesto crono in 28”80 migliorandosi di due decimi; Luca Todesco non delude le aspettative e conferma il suo quarto posto nel ranking con 25”15, così come si conferma nella top ten italiana cadette la nostra Sara Zanetti in finale col decimo tempo in 28”38. Francesca Stoppa risale dieci posizioni sulle liste di partenza e stampa il quarto tempo delle eliminatorie frantumando il record RNT con 27”61.

Fatica a trovare il passo giusto Valentina Donini nei 200 stile, che si classifica al 49° posto con 2’12”08: sicuramente il suo valore è un altro, possibilità per lei di rifarsi nella staffetta in serata. Ottima prestazione per Enrico Pergher nei 400 stile cadetti, che sigla il nuovo record RNT con 4’03”70, quattordicesimo ma non lontanissimo dalla finale, una gara matura per un atleta che ha sempre “digerito” male la vasca lunga e fino allo scorso anno non era mai sceso sotto al 4’14”: bravo davvero. Chiudiamo la mattinata con lo sprint a stile di Luca Todesco in 24”21, venticinquesimo classificato, micidiale nei primi 25 metri ma con una seconda parte di gara da migliorare: per ora va bene così.

Nel pomeriggio ci godiamo quindi i nostri ragazzi in quattro finali nel giro di pochi minuti, una bella scarica di adrenalina :-) Ottima gara di Alice Barbieri tra le junior, sesto posto (terza tra le nate 2000) con altri due decimi limati al proprio personale e record sociale abbassato a 28”63, e la consapevolezza di poter essere competitiva anche in questa specialità. Sara Zanetti tra le cadette si prende una posizione e termina al nono posto con 28”29, con una gara nuotata decisamente meglio rispetto al mattino, mentre Francesca Stoppa si ripete con 27”67 tra le senior per un bel quinto posto inaspettato alla vigilia. Luca Todesco con 25”02 replica il secondo posto dei criteria tra i nati ’98, ma a Roma si gareggia per categoria e si devono fare i conti coi ’97: sesto posto per lui nel “gruppo” ai piedi del podio che arriva sulla piastra racchiuso in pochi centesimi.
Bella prova di carattere per Arianna Bridi nei 400 misti, decisamente trascurati in questa stagione se guardiamo le prime tre frazioni, ma conclusi con una entusiasmante rimonta a stile libero dall’ultimo posto dei 250 metri al quarto posto finale tra le senior italiane: con 4’57”28 nuota il secondo miglior crono della sua carriera a pochi decimi dal personale.
Chiudiamo in bellezza con le nostre ragazze della 4x100 stile cadette, causa ritardo per temporale sullo Stadio romano arriva la notte e si accendono i riflettori: Sara Zanetti in prima frazione con 58”51 lancia Amanda Bonvecchio (1’00”05), Alice Barbieri (59”69) e una super Valentina Donini (58”88) per il nuovo record regionale cadette e assolute portato a 3’57”13, valido per uno splendido nono posto tra le squadre italiane. Brave ragazze!!!

GIORNO 3 – la prima gara in programma sono i 100 delfino, come ieri presentiamo cinque atleti ai blocchi e portiamo a casa quattro finali: oggi iniziano i ragazzi, Luca Todesco gestisce nel miglior modo possibile le due vasche e centra l’obiettivo con l’ultimo tempo utile in 56”20, mentre Raffaele Paoli azzecca la gara perfetta (25.46 – 29.55) e si classifica al quinto posto con 55”01, record provinciale cadetti e assoluti storico ed importante, migliora infatti il 55”13 datato 1998 di Andrè Gusperti. Grande gara davvero.

Non sono da meno le ragazze, con Alice Barbieri che fatica nella vasca di ritorno dopo un buon passaggio ai 50 metri (29.46) e chiude al 17° posto con 1’04”96: viste le premesse della vigilia, non si poteva fare di più. Sara Zanetti può distendere la sua nuotata e conquista la finale con meno affanno rispetto a ieri, 1’02”93 il suo crono per una finale che la vedrà sui blocchi di partenza col sesto tempo; entra con sicurezza nelle migliori dieci senior italiane Francesca Stoppa con 1’01”24, secondo posto nelle eliminatorie alle spalle di Ilaria Bianchi per un’altra finale tutta da seguire con le dita incrociate...

Bella prova infine per Valentina Donini nei 100 stile libero, nonostante le “scorie” della staffetta in notturna riesce a risalire la classifica dal 54° posto delle liste di partenza fino al 38° posto nella graduatoria finale: 1’00”20 il suo tempo con una buona progressione nel finale (29.39 – 30.81) a pochi decimi dal personale. Nella stessa gara Sara Zanetti conserva le energie per il pomeriggio, 1’06”30 e 26° posto in classifica :-)

GIORNO 3 – POMERIGGIO – Una di quelle giornate difficili da dimenticare. Anche oggi quattro finali nel giro di una manciata di minuti, tutte nei “nostri” 100 delfino, il primo a scendere in vasca è Luca Todesco con gli junior: gara ordinata e senza sbavature, manca forse quel pizzico di cattiveria dei giorni migliori, il 56”15 resta comunque il suo miglior crono stagionale non lontano dal suo personale (55”92) della scorsa estate. Decimo posto in classifica, la prossima volta più in alto ;-)

Bravo Raffaele Paoli subito dopo nella categoria cadetti, dopo essersi portato a casa la soddisfazione del record al mattino prova (giustamente) a stare “dentro la gara” anche se il podio sulla carta è già assegnato: tutti partono col gas aperto, il passaggio ai 50 metri in 25.35 (contro un personale di 25.17!!!) è senz’altro coraggioso, in sesta posizione a 7 centesimi dal terzo. Inevitabile pagare lo sforzo nella vasca di ritorno (30.55), non delude in ogni caso il nono posto in classifica ed il tempo di 55.90, terzo miglior crono mai nuotato in carriera: grande Raffa!!!

Due finali, due medaglie, due sorrisi, finalmente nello stesso campionato (non era mai successo) possono esultare insieme Francesca Stoppa e Sara Zanetti, per quelli che resteranno nella nostra memoria come due piccoli capolavori. Due gare difficili alla vigilia contro avversarie conosciute e di grande spessore, con Sara a giocarsi realisticamente l’unico gradino del podio disponibile (dietro Tarzia e Petronio) e Francesca in una finale “quasi” da campionato assoluto con Ilaria Bianchi come vicina di corsia. Due gare praticamente identiche nella loro dinamica, Sara terza pari merito a metà gara (28.55 a cinque decimi dal personale), Francesca… terza a pari merito a metà gara (28.18 a cinque decimi dal personale); impressionanti le vasche di ritorno delle nostre ragazze, rispettivamente 32.52 e 31.80, che alla fine si ritrovano a demolire i propri personali di un secondo esatto.

Fantastica medaglia di bronzo tra le cadette per Sara Zanetti, la prima ai campionati estivi, la quinta tricolore in carriera, la conferma dopo i criteria 2015, con un magnifico 1.01.07 (tempo da finale agli assoluti primaverili) riesce a migliorare… “solo” il record RNT di una certa Francesca Stoppa, seconda e argento tra le senior, la settima medaglia tricolore in questi anni, con un tempo destinato a diventare leggenda: 59.98 (cinquanta-nove-e-nove), record regionale assoluto (precedente di Parise S. datato 2002), la prima ed unica atleta in regione sotto al muro del minuto in vasca lunga, un’impresa riuscita solo a dodici atlete nella storia del nuoto italiano. Maturità, determinazione, talento, entusiasmo: queste sono Sara Zanetti e Francesca Stoppa, questa è la Rari Nantes Trento.

Quasi-record in serata per i nostri ragazzi della 4x100 stile cadetti lanciata da LucaTodesco (53.22) seguito dalla “super-matricola” Marco Bonvecchio (56.32) e chiusa dai “veterani” Raffaele Paoli (53.39) ed Enrico Pergher (52.80), si piazzano al 16° posto in Italia con 3'35"73. Bravi davvero.

 

GIORNO 4 - Ultima giornata di gare allo Stadio del Nuoto di Roma, iniziamo con le batterie dei 200 delfino: sull’onda dell’entusiasmo dopo il bronzo di ieri Sara Zanetti si mette alla prova nella doppia distanza, sicuramente la gara più trascurata in fase di preparazione, buono quindi il suo 14° posto in classifica con 2.20.85, non lontana dal suo personale e da una possibile finale; nella stessa gara tra le senior Francesca Stoppa accede alla finale del pomeriggio con 2.16.14 con il sesto tempo, così come Arianna Bridi nelle batterie dei 400 stile con 4.21.29 prenota la sua corsia per il pomeriggio.

Butta le ultime energie in acqua il nostro Luca Todesco nei 100 stile junior, non abbastanza per regalarsi un’altra finale: a fine campionato un po’ di stanchezza ci sta, 53.61 il suo crono che gli vale il 38° posto in graduatoria. Le “pile” di Sara Zanetti a quanto pare si ricaricano in fretta, e sprinta dai blocchi dei 50 stile come un proiettile stampando il nuovo record regionale cadette e provinciale cadette/assolute con 26.43, utile per conquistare la sua terza finale di questi campionati col 6° posto in classifica.

Chiudiamo la mattinata con Roberto Castegini nella seconda serie dei 1.500 stile: ottima la sua condotta di gara fino agli 800 metri (8.33.42 - record RNT :-), quando affiorano un po’ di stanchezza ed i limiti di una preparazione finalizzata alla qualificazione ottenuta tre settimane fa. Senza perdere lucidità riesce comunque a portare a casa un bel 10° posto tra i cadetti italiani ed il secondo crono mai nuotato in carriera con 16.12.20, ad un secondo dal personale: bravo Roby!!!

Programma delle finali invariato nel pomeriggio, tocca a Francesca Stoppa salire per prima sul blocco. Dopo il 59.98 di ieri nei 100 ci si aspetta una grande gara, ed i passaggi nelle prime tre frazioni non deludono: 29.63 (2°), 1.03.01 (3°), 1.37.58 e terzo posto ai 150 metri… manca purtroppo l’ultima vasca (35.92), ma non si poteva pretendere di più nell’anno degli esami di maturità (non dimentichiamolo): ottimo quindi il crono finale di 2.13.50 per il nuovo record RNT ed il sesto posto in classifica. Grande Fra!!!

Non smette di stupire Arianna Bridi in questa stagione da incorniciare, in grado di lasciare il segno anche in questi campionati con il nuovo record regionale assoluto dei 400 stile nuotato nella finale senior conclusa al quinto posto: 4.17.68, oltre un secondo sul suo precedente primato, gara in perfetta progressione (2.09.00 – 2.08.68 i passaggi in “negativo”) per una delle migliori gare in vasca nuotate quest’anno: brava Ari!!!

Altra finale ed altro record targato RNT, con Sara Zanetti che si supera e si conferma la nuotatrice trentina più veloce di sempre limando altri 3 centesimi al suo primato stabilito nelle batterie, fermando il cronometro a 26.40, nuovamente record regionale cadette e provinciale cadette/assolute utile per confermarsi al sesto posto tra le cadette italiane, degna conclusione di un campionato disputato da protagonista: grande Sara!!!

Ultimo sforzo al tramonto per le nostre ragazze della 4x100 mista cadette: impossibile pretendere di più dopo quattro giornate (e una stagione) così intense, prestazione più che dignitosa per Alice Barbieri a dorso (1.10.22), Arianna Boniatti a rana (1.17.47), Sara Zanetti a delfino (1.05.11) e Valentina Donini a stile (59.15). Quindicesimo posto in classifica con 4.31.95 e… tutti in vacanza :-)

In conclusione uno sguardo doveroso alla classifica per società, dove troviamo la RNT al 22° posto in Italia tra le femmine e al 59° posto tra i maschi: l’ennesimo risultato di prestigio conquistato dai nostri ragazzi al termine di un’annata entusiasmante.

Bravi tutti, davvero.

Arrivederci a settembre ;-)

lunedì 10 agosto - pomeriggio
Arianna Bridi – 800 stile - 5° classificata - 8'50"31
4x200 stile cadetti (Pergher (1'56"01 - record RNT), Paoli, Todesco, Castegini) - 9° classificata - 7'52"34 - record regionale cadetti e provinciale cadetti/assoluti

martedì 10 agosto - mattino
Alice Barbieri – 50 delfino - 6° classificata - 28"80 - record sociale - qualificata finale
Raffaele Paoli – 50 delfino - 12° classificato - 25"19
Francesca Stoppa – 50 delfino - 4° classificata - 27"61 - record sociale - qualificata finale
Luca Todesco – 50 delfino - 4° classificato - 25"15 - qualificato finale
Sara Zanetti – 50 delfino - 10° classificata - 28"38 - qualificata finale
Alice Barbieri – 200 stile - 27° classificata - 2'09"14
Valentina Donini – 200 stile - 49° classificata - 2'12"08
Sara Zanetti – 200 stile - n.p.
Enrico Pergher – 400 stile - 14° classificato - 4'03"70 - record RNT
Luca Todesco – 50 stile - 25° classificato - 24"21

martedì 11 agosto - pomeriggio

Arianna Bridi – 400 misti - 4° classificata - 4'57"28
Alice Barbieri – finale 50 delfino - 7° classificata - 28"63 - record RNT
Francesca Stoppa – finale 50 delfino - 5° classificata - 27"67
Luca Todesco – finale 50 delfino - 6° classificato - 25"02
Sara Zanetti – finale 50 delfino - 9° classificata - 28"29
4x100 stile cadette (Zanetti, Bonvecchio, Barbieri, Donini) - 9° classificata - 3'57"13 - record regionale cadette/assolute

mercoledì 12 agosto – mattina
Alice Barbieri – 100 delfino - 17° classificata - 1'04"96
Raffaele Paoli – 100 delfino - 5° classificato - 55"01 - record provinciale cadetti/assoluti - qualificato finale
Francesca Stoppa – 100 delfino - 2° classificata - 1'01"24 - qualificata finale
Luca Todesco – 100 delfino - 10° classificato - 56"20  -qualificato finale
Sara Zanetti – 100 delfino - 6° classificata - 1'02"93 - qualificata finale
Valentina Donini – 100 stile - 38° classificata - 1'00"20
Sara Zanetti – 100 stile - 26° classificata - 1'06"30

mercoledì 12 agosto – pomeriggio
Sara Zanetti – finale 100 delfino - 3° classificata - 1'01"07 - record RNT
Francesca Stoppa – finale 100 delfino - 2° classificata - 59"98 - record regionale assoluto
Raffaele Paoli – finale 100 delfino - 9° classificato - 55"90
Luca Todesco – finale 100 delfino - 10° classificato - 56"15
4x100 stile cadetti (Todesco, Bonvecchio, Paoli, Pergher) - 16° classificata - 3'35"73

giovedì 13 agosto – mattina
Francesca Stoppa – 200 delfino - 6° classificata - 2'16"14 - qualificata finale
Sara Zanetti – 200 delfino - 14° classificata - 2'20"85
Arianna Bridi – 400 stile - 6° classificata - 4'21"29 - qualificata finale
Luca Todesco – 100 stile - 38° classificato - 53"61
Sara Zanetti – 50 stile - 6° classificata - 26"43 - record regionale cadette e provinciale cadette/assolute - qualificata finale
Roberto Castegini – 1.500 stile - 10° classificato - 16'12"20

giovedì 13 agosto – pomeriggio
Francesca Stoppa – finale 200 delfino - 6° classificata - 2'13"50 - record RNT
Arianna Bridi – finale 400 stile - 6° classificata - 4'17"68 - record regionale assoluto
Sara Zanetti – finale 50 stile - 6° classificata - 26"40 - record regionale cadette e provinciale cadette/assolute
4x100 mista cadette (Barbieri, Boniatti, Zanetti, Donini) - 15° classificata - 4'31"95

 

click qui > la pagina dei campionati su federnuoto

click qui > le liste di partenza

click qui > la pagina dei risultati

click qui > tutti i video dei campionati

archivio RNT: roma14 - roma13 - roma12 - roma11 - roma10 - roma09 - roma08

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy