ti trovi qui: Home archivio RNT
Grande RNT alla Coppa Brema 2016!!!
Scritto da luca   
Mercoledì 28 Dicembre 2016 11:24

Ottima prestazione della nostra squadra nell’edizione 2016 della fase regionale della Coppa Brema, valevole per il Campionato Italiano a Squadre, disputata venerdì 23 dicembre a Merano. Formazione decisamente rinnovata rispetto al passato, sette gli atleti che hanno fatto il loro emozionato esordio in questa manifestazione: inevitabile pagare un piccolo tributo in termini di esperienza, ma l’età media dei nostri (14.3 anni le ragazze, 16.7 anni i ragazzi) fa ben sperare per un nuovo ciclo pluriennale. Rispetto alla scorsa edizione le nostre ragazze targate RNT fanno un “atterraggio morbido” a quota 9.219 punti con il quarto posto regionale (10.928 punti nel 2015), risultato più che lusinghiero in assenza delle “big” Bridi (Esercito), Stoppa (Rutgers University) e Zanetti (C.N. Torino), decisamente una buona base di partenza per il futuro; bravi i ragazzi che si confermano alla grande nel punteggio (8.947 punti, “solo” 187 in  meno dell’anno scorso) guadagnando un ottimo terzo posto regionale contro la quinta posizione del 2015. Complimenti quindi a tutti i nostri portacolori, in rigoroso ordine alfabetico:

 

Mattia Antonelli – ottime le sue frazioni nelle staffette (55.98 a delfino, 53.77 a stile), secondo crono di sempre per lui nei 200 delfino con 2.08.51.
Letizia Baldessari – alla più giovane della squadra toccano le gare più faticose: bene negli 800 stile con 9.21.86 al secondo posto nonostante… tre arrivi :-) si conferma sul podio nella mezza distanza con 4.29.50, piccola ingenuità nei 400 misti che le costa la squalifica (5.08.71 il suo tempo); si rifà in staffetta con una super frazione da 59.01!!!
Marco Bonvecchio – lo vediamo per la prima volta in una gara individuale alla Brema, più che meritata: 24.18 nei 50 stile e record personale.
Nicola Bosco – il più giovane della squadra maschile prende le misure nei 400 misti limando un secondo al proprio personale con 5.18.33, si scatena in serata sulla mezza distanza demolendo il suo record di oltre 10” (2.24.73).
Nicola Chistè – Non fa mancare il suo generoso contributo alla causa, buoni i suoi 100 stile in 51.87 così come il suo contributo nella staffetta veloce (51.73).
Peter Dejakum – toglie 5” dal personale nei 400 stile (4.15.18), si supera nei 200 stile con 1.58.36, meno 4” dal proprio record e prima volta in carriera sotto al “muro” dei 2 minuti.
Pietro Delladio – altro esordio positivo, dimostra già una buona maturità e affronta nel migliore dei modi i 1.500 stile nuotando ampiamente il suo record con 17.31.95.
Alessia Dell’Anna – esordio anche per lei nei 200 delfino, una delle gare più impegnative del programma: buono il suo 2.40.49 al mattino poco distante dal personale così come il suo contributo nella staffetta veloce (1.01.96).
Valentina Donini – da brava capitana, senza timori nuota cinque gare in un giorno: parte bene nei 200 stile al mattino (2.03.95 – secondo crono di sempre) + 50 stile (26.61 – idem) e staffetta (57.58 in prima frazione). In serata si difende nei 100 stile (58.08) e tiene duro fino all’ultima staffetta (58.19).
Samuele Fabian – si fa trovare pronto nelle sue gare a dorso: con 2.13.06 nei 200, 1.01.39 nei 100 in staffetta e 1.01.20 nell’individuale si toglie la soddisfazione di siglare ampiamente i suoi migliori crono di sempre in un giorno solo.
Jovan Ilievski – anche lui all’esordio, nei 200 rana cancella uno dei record RNT più longevi e con 2.29.23 migliora il 2.29.65 di Gratton M. datato 1994;  non delude nei 100 rana con 1.08.65, replicato in staffetta (1.08.78).
Annalisa Lorenzi – festeggia la sua prima Brema col record personale nei 100 dorso (1.06.87) e nella doppia distanza (2.25.19), non manca il suo contributo a fine giornata in staffetta mista (1.07.45).
Luca Todesco – non delude le aspettative, il nostro capitano: record personale nei 100 delfino con 54.04, la prestazione che regala più punti alla RNT. Brillante anche in staffetta a stile, 50.15 lanciato nella mista al mattino e 51.19 in prima frazione in serata.
Giorgia Zanetti – conferma il crono della scorsa stagione nei 200 misti (2.26.60), bene poi nei 100 delfino (1.04.65) dove manca la qualificazione ai criteria per soli 5 centesimi, non lontana dal personale.
Sofia Zecchini - un’altra bella sorpresa di questa giornata, oltre ogni previsione sia nei 100 rana (1.16.92) che nei 200 rana (2.43.21) dove demolisce i propri personali finendo nelle zone alte della classifica.

click qui > risultati completi

click qui > classifica per società

click qui > archivio RNT: le precedenti edizioni

 
Joomla! Template by Red Evolution, modified by "RNThc" - Joomla Web Design
Rari Nantes Trento - via Bettini 7/a - Trento - tel/fax 0461921366 - P.I.01479820225
ShinyStat Free cookie policy